Tra realtà e fantasia II

Quando è tempo di cambiamenti non è sempre necessario andare verso il nuovo, a volte il cambiamento avviene facendo ordine tra gli accumuli; io mi lascio attrarre da troppi nuovi spunti e ogni tanto devo controllare se, tra le cose accantonate per seguire nuovi luccicanti sfizi, ci sia qualcosa che sarebbe interessante riprendere.

"Tra realtà e fantasia II" / pastelli a olio e matite colorate su carta / 420x594 mm

Ho fatto un po' di quell'ordine partecipando ad un contest, finalizzato all'allestimento di una mostra di illustrazioni a tema "Habitat" (organizzato da "Le Vanvere" in collaborazione col festival Ludicomix). Leggendo il bando è stata immediata la voglia di rivisitare quel che dal 2011 accompagna la mia presenza (artistica) sul web, attualmente facendo da sfondo al mio avatar e quindi il suo, anzi il mio habitat, artistico ma anche personale; due mondi che inevitabilmente si legano.

Cosa ho ripreso dal cumulo di idee? L'ambito "illustrazione", a cui mi ero avvicinata parecchi anni fa; la tecnica, optando per un mix che di recente uso poco; infine il formato, l'unico fattore che non ho potuto scegliere: il regolamento indicava un "A2 verticale" ma se seguite il mio "arteggiare" sapete che tendenzialmente creo su piccole dimensioni. Stavolta eccomi a riempire di linee e colori ben 420x594 millimetri di carta!


Non so se partire da una piccola immagine già esistente abbia reso l'impresa più semplice o più ardua, comunque sia avevo proprio voglia di rielaborare quella, anche precisando alcuni dettagli: il lago (che vedo da casa dei miei genitori), gli uccelli meno anonimi (ricordano magari le rondini che arrivano qui ogni primavera) ed il foulard (accessorio che amo indossare).

Peccato: non risulto tra i selezionati per la mostra ma sapendo che concorrevano oltre 500 opere di alto livello non posso rimanere troppo delusa e soprattutto sono felice d'aver dato ancora più personalità a questo paesaggio illustrato che mi è tanto caro. Trascrivo qui anche la descrizione che ha accompagnato la tavola al concorso:
"Tra realtà e fantasia" è lo stato d'animo in cui l'elaborare artisticamente si fonde coi dettagli del mondo e della vita: mi piace partire da essi per stimolare le idee. Il giorno in cui ho voluto dedicare un'illustrazione a me e a questo stato d'animo l'ho fatto ispirandomi al paesaggio che vedo da quando sono nata: dalla "mia" collina lascio spaziare lo sguardo, mi lascio incuriosire, incantare ed ispirare.
Prima di concludere voglio invitarvi a cliccare QUI, per vedere la prima versione di questa illustrazione e leggere più comodamente la "poesiola" che l'affianca (pur non descrivendola): non sono una scrittrice ma ogni tanto mi diverto a giocare ad esserlo (cliccate QUI se avete voglia di curiosare tra altri post in cui l'ho fatto).

Arrivederci al prossimo post tra realtà e fantasia!

Anna

Stato dell'opera: archivio personale, se vuoi puoi commissionarmi qualcosa per te!
Per maggiori info contattami o visita gli shop, sarò lieta di darti info, senza impegno.

Commenti

  1. Mi pare che tu sia anche un'ottima scrttrice, e credo che andare verso il nuovo sia necessario, sempre ... in questo periodo viene pure naturale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Alli, eh sì, se non si evolve non si va da nessuna parte!

      Grazie per la grandiosa valutazione come scrittrice! Mi è sempre piaciuto scrivere ma lo faccio occasionalmente e senza alcuna tecnica, quando però mi viene l'ispirazione giusta mi diverto a provarci. Lietissima che tu abbia gradito! Spero di fare presto altre sorprese del genere, è una cosa di cui ho voglia ma non è facile, volendo ottenere risultati decenti, anzi almeno un po' sfiziosi.

      A presto!

      Elimina
  2. Ottimo benvenuto per la primavera.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È stato un caso presentare ora questa illustrazione ma in effetti l'ho notato anche io, è in sintonia con le giornate del periodo (a parte oggi, una delle rare giornate grigiastre...).

      Ciao Cavaliere! :-)

      Elimina
  3. E' una illustrazione molto bella, concordo anch'io che è in grande sintonia con la primavera.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Essendo un'adoratrice dell'atmosfera primaverile sono molto felice di avervene trasmessa un po' con questa opera che mi rappresenta. Grazie Costantino!

      Elimina
  4. In primavera si ha sempre un po voglia di cambiare / rinnovare , per cui ben viene .
    La tua illustrazione è molto bella e perfettamente in tema, inoltre hai sicuramente un certa facilità con le parole , bella anche la poesia !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Jane! :-)

      In realtà il mio rinnovare è della serie di inizio anno ma ora che ho elaborato, inviato e atteso il risultato è arrivata (quasi) la primavera. Meglio così, l'illustrazione è diventata anche a tema col clima!

      In effetti da gennaio (se non da settembre, per me) ad aprile è un susseguirsi di voglie di rinnovare, magari è un bene che il periodo sia lungo, così c'è tutto il tempo di ragionare su cosa fare e come farlo.

      Grazie per gli apprezzamenti, a presto!

      Elimina
  5. Davvero carino, sia il disegno sia la poesia.
    Complimenti davvero

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Alberto e benvenuto tra i miei post! 😊

      Elimina

Posta un commento

Vuoi commentare e non hai un account?
Puoi scegliere Anonimo (e magari firmare il messaggio) o, se vuoi linkare un tuo sito o social o altro puoi scegliere Nome/URL e inserirne l'indirizzo!

Visita lo SHOP o CONTATTAMI per ACQUISTARE, COMMISSIONARE ed INFO (senza impegno).