A VOLTE SUCCEDE D'AMARE O DI ABBOCCARE

Nella settimana di San Valentino m'è venuto da mostrare questa immagine che contiene un cuore ma il cui significato non è molto chiaro. Sì, lo sapete, preferisco le possibilità alle idee fisse... Quindi, cosa starà succedendo nella scena? Ho pensato ad una storiella ma siccome nella vita non si può mai sapere come andrà a finire ho pensato a due finali...




"C'era in un lago un pesce che non voleva mangiare: era un pesce innamorato ma non ricambiato e pensava talmente tanto alla sua pesciolina da scordare tutti i bisogni, tranne quello di conquistarla. Un giorno vide infilzato su di un amo qualcosa che attirò la sua attenzione: non era il solito vermicello ma un cuoricino! Questo cuoricino gli rivelò d'essere stato inviato dal cupido dei laghi e che se una coppia di pescetti l'avesse mangiato i due si sarebbero per sempre amati."

Il pesce innamorato lo prese e lo portò alla pesciolina: lei accettò quel bocconcino cicciotto e così il cuoricino finì metà dentro lui e metà dentro lei, tenendoli uniti tutta la vita!

O forse la realtà è che... quello sull'amo non era un vero cuore ma solo l'esca lanciata da un astuto pescatore!"

Ammetto di preferire la seconda possibilità: i lieti finali mi piacciono ma non i racconti sdolcinati e poi un po' di realismo mi piace sempre infilarlo e nella realtà di rimanere fregati succede, soprattutto in amore. Non facciamoci impaurire però: credo valga sempre la pena di tentare ma semplicemente mostrandosi innamorati, senza strani sotterfugi.

Arrivederci al prossimo post tra realtà e fantasia!

Anna

Commenti

  1. Diciamo che preferisco pensare che non ti sei sbagliata e che i due pesciolini innamorati stanno guizzando ancora nel lago felici e contenti di essere insieme: dai, mi piace di più!
    Auguri posticipati anche a te
    L'illustrazione è deliziosa.

    RispondiElimina
  2. Cara Paola, glielo auguro anche io! :)
    Di solito dalle situazioni negative mi piace tirar fuori qualcosa di positivo, stavolta mi è venuto il contrario...

    RispondiElimina
  3. Io invece penso che i due pesciolini siano finiti nella stessa padella a soffriggersi insieme.
    Finale romantico? mmmm

    RispondiElimina
  4. Giardigno: certo, il pescatore ama i pesci!

    Alfa: io immaginavo il pesciolino finire in padella solo, deluso in amore e fregato dalla vita. Tu invece lo faresti soffriggere con l'amata... che finale strappalacrime, più romantico di così non si può!

    RispondiElimina
  5. Che ci vuoi fare, ho un animo romantico...

    RispondiElimina
  6. che tenere questa storia!
    spero che non sia stata solo l'astuzia di un pescatore, ma la possibilità di essere amati per davvero

    RispondiElimina
  7. Ballino anche il pesciolino!

    RispondiElimina
  8. Pupottina: forse coon tutti i pesci che esistono ci son finali per tutti i gusti... auguriamogli tanti bei finali! Anche perchè più pesci si ameranno più pesci ci saranno a rendere felici anche i pescatori... ma che mi è preso?! 'sto post devo per forza farlo finire in padella?!

    Errante: pesciolino ringrazia!

    RispondiElimina

Posta un commento

Vuoi commentare e non hai un account?
Scegli "Anonimo" e firma il messaggio!
Hai uno spazio web? Scegli "Nome/URL" e inseriscine l'indirizzo!

Visita lo SHOP o CONTATTAMI se vuoi regalare o regalarti una mia creazione (anche su commissione)! 😊