Ti saluto dal vecchio mondo

Sentiamo tante musiche e molte possono scorrere in sottofondo senza trascinarci con loro, altre possono incuriosirci e alcune addirittura sembrano essere la melodia del nostro stato d'animo del momento.
Passano davanti ai nostri occhi tante immagini e molte sfuggono alla nostra attenzione ma a volte è come se certi colori o certe forme evocassero ricordi o suggerissero spunti, obbligando lo sguardo a soffermarsi.

"Il cielo nel bosco" • penna su cartoncino • 18,5x19cm • Anna Bernasconi Art

Quando vago per il web prendo appunti: archivio immagini e scarabocchio idee ma raramente riesco ad elaborare al volo (in modo consistente) gli stimoli che quotidianamente trovo; ieri ho messo tutto in pausa e l'ho fatto, dopo aver visto un'illustrazione di Alexandre Séon (cliccando il link potete anche sfogliarle tutto il volume!), tratta dal capitolo "La fin du monde" del libro "L'Effort. La Madone. L'Antéchrist. L'Immortalité. La Fin du monde" di Edmond Haraucourt.

L'ho velocemente appuntata come spunto grafico ma qualcosa mi tratteneva ancora. In didascalia ho letto "La Fin du monde..." e subito m'è venuta in mente una sinfonia che qualche sera fa ho sentito legarsi, come dicevo all'inizio, col mio stato d'animo del momento: il "II movimento" della "sinfonia n.9 in mi minore op.95", nota anche come "Dal Nuovo Mondo", di Antonin Dvorak.

Il giorno in cui m'è capitato di fare quell'ascolto avevo saputo della morte di una deliziosa persona con cui, grazie ai nostri blog, avevo fatto amicizia. Quel brano mi è parso come può sentirsi ora lei, leggera alla fine di una lunga malattia, ora libera anche di volare e magari andare a salutare le tante persone che l'hanno nel cuore.
Mi è presto venuta voglia di dedicarle qualcosa e ieri mattina si sono legate le idee giuste: il sottofondo musicale del Nuovo Mondo con lo spunto grafico della Fine del Mondo e il tutto col mio pensareCarla: un mondo che finisce e un nuovo mondo spesso coincidono... anche in quell'estrema situazione? Noi vivi non lo sappiamo, Carla invece ora sa cosa succede su quel confine. Mi avrà mandato lei queste ispirazioni? Crederci almeno un po' è una bella sensazione.
Comunque quei fili si sono legati e ne è subito nata l'illustrazione che dedico a questa persona speciale: "Il cielo nel bosco". È un bell'ambiente dove incontrarci, vero Krilù?

Concludo citando anche un'altra blog-amica: so poco di musica classica ma sempre più spesso mi piace ascoltarla, anche grazie ad Annamaria ed al suo blog "Gioire in musica". È sbirciando tra i suoi post che ho scelto l'interpretazione del movimento da linkare: molti brani sono caricati da appassionati ingenui che non hanno alcun diritto di pubblicarli e penso che Annamaria stia attenta a certi "dettagli" (come quelli che riguardano la condivisione di immagini) e infatti il titolo-link che ho inserito prima arriva dalla Dublin Philharmonic Orchestra, che esegue il brano. Il titolo-link alla sinfonia completa è invece della New York Philharmonic; mi hanno più affascinata altre interpretazioni (ho appena detto d'essere ignorante ma faccio la schizzinosa ha ha ha...) ma piuttosto che condividere link di dubbia correttezza scelgo loro (che non siano i miei preferiti non vuol certo dire che non siano bravi, ci mancherebbe!): usando canali ufficiali è più probabile far bene.

Da questo particolare (per me) post spero siano emersi non solo la dedica, che a chi passa di qua può interessare poco, ma anche tanti dettagli da cliccare con curiosità. Arrivederci al prossimo post tra realtà e fantasia!

Anna

Stato dell'opera: disponibile.
Per maggiori info contattami o visita gli shop, sarò lieta di darti info, senza impegno

Commenti

  1. Grazie a te per queste interessanti segnalazioni. Buon pomeriggio.
    sinforosa

    RispondiElimina
  2. Carissima Anna, grazie mille per la tua attenzione e la tua sensibilità! A dire il vero, sono io che imparo da te, dalla finezza con cui sai curare contenuti e dettagli dei tuoi post, e dall'abilità che ti fa unire musica, immagini, spunti poetici e creazioni artistiche con un tocco che viene assolutamente dal cuore!!!
    Questo ultimo post, in particolare, lo dimostra, con le scelte attentissime e la grande umanità del tuo pensiero alla cara Krilù. Ancora un abbraccio e grazie di tutto!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Annamaria cara, non potrei proprio fare a meno di mettere cura nel mostrare le mie creazioni e nel raccontarle, per far bella figura (he he he...) e per offrire qualcosa di interessante, valido e comprensibile! Trovare legami tra le cose poi è affascinante, sembrano piccole magie...
      Un grande abbraccio a te!

      Elimina
  3. Mi dispiace per Krilù! La seguivo anche io un tempo, quando ero più attiva sui blog, e seguivo anche Annamaria. Fa sempre uno strano effetto quando un'amica virtuale se ne va, e si viene a scoprire per caso cos'è successo. Molte volte i blogger spariscono e non si sa perché, motivo per cui, ogni volta che ho chiuso definititvamente un blog, ho voluto avvertire tutti in tempo che chiudevo per mia volontà e non perché ero morta! Ok, adesso mi sembra assurda anche questa cosa. Annamaria mi ricorda Ambra, credo di aver conosciuta l'una in occasione della morte dell'altra, ma non sono più sicura.
    Cara Anna, ho iniziato a leggere questo post pensando che bel disegno, voglio provare a farlo anche io, e ho finito facendo una carrellata di blogger che non ci sono più. Capiterà anche a noi, penso, e mi vien da ridere, poi da sorridere pensando che persone come te ci ricorderanno con un'opera d'arte. Grazie :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elle! Anche io ho pensato pure ad Ambra, altra persona davvero carina ma che ho potuto conoscere poco...

      Bel quesito ti è venuto in mente, chissà se qualche amico dal web, quando toccherà a noi (ora facciamo qualche scongiuro 😂) ci dedicherà qualcosa, una musica, un dipinto, due righe... sarebbe bello poterlo scoprire dall'aldilà (non ho credenze in merito, sono pensieri vaganti)!

      Elimina
  4. Nei giorni scorsi ho letto su Facebook, della scomparsa dell'amica blogger Carla. Il tuo pensiero è veramente molto bello.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere che alcuni amici comuni stiano vedendo questa dedica, è un condividere speciale, un pensarla insieme. Ciao Cavaliere, a presto!

      Elimina
  5. prima di tutto resto esterefatta della dipartita della cara Krilù..era molto che non la sentivo, ma quanti blogger si sono perduti per poi essere ritrovati o scomparsi per sempre?Mi spiace molto e questo sentimento non esprime il mio dolore vero .
    Vero la musica spesso fa riaffiorare qualcosa che abbiamo dentro ma sta nascosta, magari affiora per un momento , magari esce fuori nel tempo, magari ci dona emozioni che rimangono e ci fanno creare cose come tu sai fare cosi' bene. Grazie di cuore mia cara Anna.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nella, un gran viavai sui social, vero? Krilù sul blog era poco presente da tanto tempo, io la seguivo su facebook, è stato un lungo periodo difficile ma, come immaginerai conoscendola, in cui ha goduto di ogni briciola di gioia che ha potuto. Davvero prezioso averla conosciuta!

      Tu sei una delle persone più adatte a capire cosa una musica può dare, certo a chiunque regala stimoli pazzeschi ma qualcuno ne è profondamente consapevole.

      Baci, a presto!

      Elimina
  6. Condivido queste tue riflessioni, ricordo con affetto la cara Carla e il calvario che ha sofferto negli ultimi tempi.
    Felice settimana cara Anna, un abbraccio
    enrico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Enrico, mi fa piacere veder passare da questo post un altro amico in comune con Carla e condividere questo saluto.
      Felice settimana anche a te!

      Elimina

Posta un commento

Vuoi commentare e non hai un account?
Puoi scegliere Anonimo (e magari firmare il messaggio) o, se vuoi linkare un tuo sito o social o altro puoi scegliere Nome/URL e inserirne l'indirizzo!

Visita lo SHOP o CONTATTAMI per ACQUISTARE, COMMISSIONARE ed INFO (senza impegno).