martedì 27 giugno 2017

UN VOLO NELL'INCANTO DI PAOLA

Su molti dei blog che frequento i post non invecchiano. Ognuno è come un quadro, dipinto con impegno e appeso con orgoglio nella nostra casetta virtuale, da ammirare e far ammirare ogni volta che vogliamo e permettendo che chiunque, cercando nel web-mondo quello che esso racconta, lo possa trovare.

Paola è una signora che ha un blog, uno dei pochi "personali" che mi piace seguire: molti blog personali sono noiosi, a volte isterico/ansiosi e fuori luogo... il privato raccontato sul web come se si parlasse ad un amico non mi convince per niente! La "web-casa" di Paola  non è un blog professionale, non fa divulgazione tematica o altre cose più o meno pretenziose, è solo il blog di una signora che parla di sé e delle sue passioni, un angolo però gradevole e, sarà che oltre che essere un'amabile persona è anche creativa, ci sono capitata e mi sono affezionata.

Paola attualmente non è molto attiva sul blog ma qualche giorno fa ha pubblicato, su Facebook, un suo post del 2011 dedicato ad una sua poesia del 1975, sono andata a curiosare e me n'è particolarmente piaciuto un passaggio.

"Cara Paola, "fresco di luce / caldo di mare" è un'immagine stupenda!"
"Grazie Anna ! Magari quest'immagine può suggerirti qualcosa da dipingere... i miei pennelli dormono così come dormono tante altre cose nella mia testa. Ti abbraccio."
(Nostri commenti tratti dal blog)

TITOLO: un volo nell'incanto
TECNICA: mista (acquerelli, acrilici, pastelli)
FINITURA: fissativo spray
DIMENSIONI: 13x17cm

Lì per lì non ho saputo reinterpretare la suggestione, anche perchè la fotografia che Paola ha accostato alla poesia mi condizionava fortemente. Come immaginerete (se un po' mi conoscete) mi sono messa a curiosare ma non sono riuscita a trovare info sull'originale: è una delle tante fotografie (o illustrazioni, dipinti, grafiche...) che sono state riutilizzate senza menzione dell'autore troppe volte e sono quindi ingiustamente diventate anonime!

•   •   • 
Ne approfitto per ricordarvi che non si dovrebbero mai usare immagini altrui senza almeno citare l'autore, a meno che l'immagine sia di "pubblico dominio", cioè a meno che l'autore abbia perso o rinunciato al "diritto d'autore", diritto che gli appartiene automaticamente dal momento in cui crea l'opera e che non necessariamente decade con l'attribuzione di licenze free o copyeft.
Per giustizia nei confronti dell'autore spero che quella sia una di pubblico dominio ma, chiaramente, ne dubito. 
Scusate la parentesi tecnica ma sono cose molto serie ed importanti ma di cui molti non sanno nulla!
•   •   • 

Qualche giorno dopo, la poesia di Paola m'è tornata alla mente ed ho voluto riprovare a lasciarmi stimolare: altro momento, altra sensibilità , altra atmosfera e l'ispirazione stavolta è scattata ed ecco che nel giro di qualche ora (oltre a qualche ritocco il giorno dopo) è nata la nuova immagine, a cui questo post è dedicato!


INCANTO

Poter volare
con le ali di un gabbiano
bianco, fresco di luce
caldo di mare
fra trasparenti nubi
libera, pura, leggera
ed approdare in isole lontane
dimenticate 
sconosciute
per vivere
amare
e morire di gioia

Di Paola Perez de Vera, Poesia del 1975

(cliccate QUI per leggere la poesia direttamente sul blog dell'autrice)

Sono anche felice di coinvolgere per l'ennesima volta, nelle mie piccole storie creative, qualcuno che conosco: amo ispirarmi a quel che mi porta a scoprire e raccontare di miti, opere celebri, luoghi notevoli ecc. ed avvicinarmi a cose più grandi (o almeno più famose) di me facendo figure soddisfacenti è molto appagante ma trovare ispirazioni da quello che ho o da chi ho vicino mi dà sensazioni altrettanto belle ed umanamente molto preziose!

Spero che queste piccole cose diano belle sensazioni anche a voi, e quindi abbiano arricchito (e non reso noiosa) la visione di questa nuova illustrazione e non mi resta che darvi l'arrivederci al prossimo post tra realtà e fantasia!

Anna

N.B. Trovate questa illustrazione anche nello shop (clic QUI)!

10 commenti:

  1. Vedo che sono la prima a commentare e mi fa piacere
    Sono davvero felice di aver contribuito alla tua ispirazione per lo splendido quadretto che hai creato.
    L'immagine che all'epoca usai la trovai in rete : sono andata a ricercarla e se ti può interessare è qui
    http://www.iltuocoach.it/come-gabbiano-jon/
    Non sempre citavo da dove prendevo le immagini e giustamente tu fai notare che invece è sempre meglio farlo.
    Ancora brava dunque e grazie delle parole che scrivi di me e del mio blog dormiente; chissà se un giorno, lui ed io ci risveglieremo e torneremo come un tempo. Ti abbraccio e vado a condividere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola!

      Purtroppo quella che indichi è la fonte fa cui l'hai presa tu ma non è la fonte vera dell'immagine e non ci dice mulla di essa o del suo autore, quindi averla o meno citata nel tuo post è ininfluente. Su quella pagina hanno solo copiato un testo da un libro e pescato dal web un'immagine di chissà chi. Immagino che il libro sia ptotetto da copytight, chissà la foto... è scorretto se non illegale far girare contenuti in questo modo! Purtroppo temo che ben più della metà dei contenuti (testi ed immagini) che girano siano fatti circolare così, da utenti disinformati ma anche, ahimè, da professionisti che se ne fregano!
      È una guerra persa spiegare queste cose ma io insisto.

      Ma indipendentemente da tutto ciò ci sono i tuoi versi che mi hanno ispirata e quindi godiamo di quelli e via, vero i prossimi emozionanti spunti!

      Un grande abbraccio!

      Elimina
  2. Che bello lasciarsi ispirare in modo così libero , hai creato un lavoro bellissimo ed originale !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Jane, che piacere leggere le tue belle sensazioni, grazie!

      Elimina
  3. Non solo mi ha affascinato , ma mi ha colpita a tal punto la finale da voler e potere morire di gioia anch'io ..fosse possibile..
    Meravigliose tutte e due .
    Grazie come sempre mia cara...bacio della buona notte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Nella, grazie, meraviglioso anche il tuo coinvolgimento!

      Elimina
  4. Molto belli i versi di Paola e ottima ispirazione.
    Serena giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ispirazioni da cogliere... al volo! :D
      Ciao Cavaliere, grazie e alla prossima!

      Elimina
  5. Mi piace questa visione di sapere tramite la propria sensibilità mettere insieme l'arte passare dall'arte figurativa alla poesia senza che si perda il significato, è una qualità, una gran qualità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carmine! In effetti non è facile lasciarsi ispirare dalle creazioni altrui, soprattutto quando lo si fa per lavoro (gli illustratori). Io in questo caso ho potuto farlo liberamente, aspettando che l'ispirazione arrivasse e non sforzandomi di trovarla (il che, comunque, può rivelarsi una sfida stimolante) e per nostra (mia e di Paola) fortuna e gioia il momento giusto è arrivato presto!

      Elimina

Grazie della visita a tutti i curiosi!
Vi va di commentare ma non avete un account tra quelli proposti? Scegliete "Anonimo" e ricordate di firmarvi!
Se avete uno spazio web scegliete "Nome/URL" e inseritene l'indirizzo, così verrò a curiosare.
Scegliete un profilo e chiacchieriamo, se vi va!