martedì 2 maggio 2017

UN'OCCASIONE D'ORO (E PEONIE)

È arrivato il momento giusto per un nuove realizzazioni: è periodo di nozze d'oro in famiglia ed io a cosa potevo pensare se non ad un regalo artistico? Mi sono divertita a realizzare delle targhette-ricordo per gli invitati alla piccola ma preziosa festa.

Quella di fare decorazioni per bomboniere è un'idea a cui avevo già pensato ma immaginando tempistiche lunghe e costi rilevanti non osavo proporle. Ecco però l'occasione per fare un test per valutare meglio futuri progetti e richieste: pochi pezzi da preparare e costi di lavorazione (ore di progettazione, di preparazione, di realizzazione, materiali di consumo...) irrilevanti, perchè in questo caso"offro io"! Già che ci siamo, esageriamo: decorazione fronte e retro!


Spunti da partenza? Stavolta nessuno, solo un frenetico entusiasmo. Ho iniziato ritagliando dei quadratini di legno ma perchè abbia scelto quella forma non lo so spiegare. Poi ho acceso il pirografo e via, sempre senza riflettere, disegnando quasi casualmente... volevo solo avere e dare un'idea di quel che sarebbe potuto essere l'effetto. Ho dato anche qualche tocco dorato e rosato, anche se raramente si usa unire colore e pirografia. Tendenzialmente sono d'accordo ma in questa creazione artistica lo scopo era creare una decorazione perfetta per l'occasione, non necessariamente esaltare la tecnica pirografica.


Agli sposi i miei ghirigori sono piaciuti ma per elaborare idee migliori ho chiesto le loro preferenze sulla disposizione dei dettagli e sulla scelta della decorazione floreale; nessun particolare desiderio, però lo sposo Emilio (l'esperto di fiori in questo caso era l'uomo... ma anche di impostazione estetica, avendo un passato da geometra!) mi ha consigliato d'ispirarmi a qualcosa che fiorisce in questo periodo.


Tra i fiori suggeriti dallo sposo, quello che ho subito preferito è stato la peonia, perchè qualche mese fa (quando ho creato QUESTO segnalibro) avevo già curiosato in proposito e avevo trovato riferimenti simbolici positivi e benauguranti e proprio peonia, infine, è stata. D'altronde, mentre chiacchieravamo, proprio una bellissima pianta di peonie rosa era lì a guardarci attraverso finestra della cucina...


Per diversi motivi non mi sono occupata anche del confezionamento delle bomboniere, ringrazio quindi "Bo.Ma. Arte della Bomboniera" per il delizioso risultato finale".

Arrivederci al prossimo post tra realtà e fantasia!

Anna

4 commenti:

  1. Come sempre le tue creazioni sono bellissime e non lo dico per puro spirito di gentilezza ma proprio perchè mi piacciono molto.
    Il colore dei fiori e i fiori stessi sono bellissimi e penso che tutti siano rimasti soddisfatti della loro bomboniera. poi con il tocco di un pizzico di fortuna, la cosa risulta ancora più intrigante.
    Un bacio super amica cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Nella grazie, il tuo apprezzamento mi fa felice e speriamo davvero che ha ricevuto queste targhette si ritrovi non solo con un ricordo ma anche con un pizzico di fortuna!
      Un abbraccio, a presto!

      Elimina
  2. Sono d'accordo con Nella, le tue creazioni sono molto belle ti assicuro che non sono frasi di circostanza, ma la pura verità.
    Ti auguro una serena giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore ragazzi! Serena giornata anche a te Cavaliere! La mia, letti i vostri commenti, lo è sicuramente.

      Elimina

Grazie della visita a tutti i curiosi!
Vi va di commentare ma non avete un account tra quelli proposti? Scegliete "Anonimo" e ricordate di firmarvi!
Se avete uno spazio web scegliete "Nome/URL" e inseritene l'indirizzo, così verrò a curiosare.
Scegliete un profilo e chiacchieriamo, se vi va!