venerdì 22 luglio 2016

UNA PARETE DI RICORDI

Per me, il blog è una casa virtuale ed i post sono stanze e pareti che allestisco con calma. Vivo invece il mondo facebookiano come un passeggiare in piazza, facendo chiacchiere anche rapide e fugaci. Così, anche se amo più questo spazio di quello, finisco con l'essere più attiva là, con parole ed immagini condivise al volo (o quasi).

Oggi voglio riempire una parete di questa casa con alcuni momenti che non vorrei disperdere nel fiume facebookiano, una raccolta delle "immagini di copertina" che ho usato sul mio profilo personale negli ultimi mesi e che, oltre a piacermi come immagini, immortalano dei piccoli momenti che ben rappresentano lo scorrere dei mesi nella mia vita...










Solo natura? Eh sì, non perchè stia tutto il giorno in mezzo alle piante ma perchè "perdermi" tra esse è sicuramente il modo migliore che conosco per ritrovare me stessa, rasserenando la mente nei periodi impegnativi o anche solo alla fine d'una giornata qualsiasi.

Approfitto di questa parentesi nel mondo di facebook per ricordarvi che esiste la pagina pubblica dedicata a questo blog, se volete seguirmi anche là (e curiosare tra le mie... idee in divenire) aspetto il vostro "mi piace" (cliccate QUI).

Arrivederci al prossimo post tra realtà e fantasia!

Anna

14 commenti:

  1. Una bella testimonianza/ricordo della primavera piovosa che abbiamo avuto, che ci ha lasciato una natura rigogliosa ..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da godere durante le schiarite! Qualche anno fa invece ha solo piovuto, piovuto, piovuto... Ciao Alligatore, grazie della visita!

      Elimina
  2. "Ciò che conosciamo di noi è solamente parte, e forse piccolissima, di quello che siamo a nostra insaputa".
    Per dare sfogo alle mie emozioni scrivo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Miss Dreamer, ho visto che questa citazione pirandelliana è il "motto" con cui ti presenti sul tuo sito... comunque non stona coi pensieri di questo post, quindi grazie per averla lasciata passando di qua!

      Elimina
  3. E' più impegnativo, blogger, fore per questo è passato un pochino di moda...
    Bellissimi i fiori e le immagini della natura.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo che andare con calma diventi la prossima moda, Costantino! Grazie del passaggio tra i miei post! :-)

      Elimina
  4. Bella questa carrellata di scatti tutti dedicati alla natura.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Krilù, felice d'averti fatto fare una piacevole passeggiata!

      Elimina
  5. Mi piace moltissimo la tua "parete di ricordi", belle le foto e belle le parole. Condivido in pieno quello che dici all'inizio sul blog. grazie per aver condiviso le tue emozioni.
    Ciao Anna. Buona settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gabriele, per fortuna non sono l'unica a non aver perso la "voglia di blog", nonostante ci si sia abituati ad altri social più conosciuti ed affollati... Qua è sempre una delizia tornare, anche quando ci sono periodi in cui si riesce ad esserci poco. Facebook è anche divertente e può essere interessante ma lì spesso, più che altro, regna il caos.
      Grazie degli apprezzamenti, arrivederci!

      Elimina
  6. Anche a me piace tantissimo il temporale d'estate, inoltre sono un'appassionata del verde , ed ho molto gradito questo post.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Jane, già dai tuoi dipinti si vede che nel verde ti trovi a tuo agio, sono lieta che anche passeggiare tra le mie fotografie ti sia piaciuto!

      Elimina
  7. Risposte
    1. Visto, Vittorio? Basta "appendere" qualche foto carina e si crea una bella atmosfera!
      Grazie della visita e dell'apprezzamento, un bacio!

      Elimina

Grazie della visita a tutti i curiosi! I commenti sul blog sono aperti a chiunque.
Se non avete un account tra quelli proposti scegliete "Anonimo" e ricordate di firmarvi nel commento!
Se avete uno spazio web scegliete "Nome/URL" e inserite l'indirizzo, così verrò a curiosare.
Scegliete un profilo e chiacchieriamo, se vi va!