martedì 17 novembre 2015

SCHEGGINO, SULLE SPONDE DEL NERA

Scheggino è un borgo umbro, tipicamente medioevale ma che mi ha colta di sorpresa. Per piccole cose ma... non si dice siano proprio loro quelle che contano?


Questa è solo un'anteprima delle fotografie, vi invito a guardarle una per una e a leggere il breve racconto di questa deliziosa gita sul blog dei Viaggiatori Ignoranti. Venite a leggere, guardare e se vi va commentare cliccando QUI.

Arrivederci al prossimo post tra realtà e fantasia!

Anna

10 commenti:

  1. Piccoli paesi, grande patrimonio della nostra nazione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proprio così caro Costantino!
      Spero tu abbia cliccato il link e abbia goduto la passeggiata virtuale! :-)

      Elimina
  2. Vado a vedere. Conosco l'Umbria abbastanza bene. Credo che tra tutte le bellissime regioni italiane sia la più bella.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non posso che concordare Ambra! Grazie di essere venuta a curiosare anche di là. :-)

      Elimina
  3. Ciao Anna, ho visto, molto bello il tuo riassunto fotografico, viene proprio voglia di visitare Scheggino!
    Ciaoo a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie anche e te, Rita, di essere venuta a curiosare e commentare anche di là!

      Elimina
  4. Anna hai ragione sul :" Mi scuso io ,no prima io,,no no no io io io!!" :)))
    Anch'io la penso come te: perche' spesso si zompa fra i blog e ti viene da commentare una cosa, poi ripassi il giorno dopo e vai in un altro! Lo sappiamo che se qualcuno non ci commenta non è che ha iniziato ad odiarci !Ah ah!
    D'accordissimo con te! Baci a presto!

    RispondiElimina
  5. Ma sai Anna mia, che mi sembra d avere visitato questo luogo da favola e mi aveva colpito soprattutto per il lindore che vi regnava.
    Mi sembra di ricordare queste ceramiche che tu hai mostrato in foto compresi i vicoli, ma questi ultimi possono essere comuni a molti altri paesini.
    Bellissimo e suggestivo!
    Baci serali!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì Nellina, tanti scorci si somigliano e sono tutti affascinanti, infatti non ti dico quante fotografie con la scusa che col digitale sono gratis! Ma col passare degli anni (è dal 2004 che gironzolo per Umbria e dintorni) sto imparando a coglierne le differenze più che le similitudini. Faccio sempre una marea di fotografie ma almeno con più criterio... e magari i miei si annoiano meno a guardarle quando torno a casa ha ha ha!

      Dal tuo commento deduco tu sia venuta anche "di là" ad approfondire il post, grazie, per me è importante che i blog-amici mi seguano anche con i Viaggiatori ignoranti! :-)

      Buona serata, baci!

      Elimina

Grazie della visita a tutti i curiosi! I commenti sul blog sono aperti a chiunque: scegliete un profilo e chiacchieriamo, se vi va!