mercoledì 8 aprile 2015

I FIORI DI MIO PADRE

(RIELABORAZIONE DI UN POST DEL 09/11/2009)

Diversi anni fa ho partecipato ad un concorso d'illustrazione, in cui dovevo ispirarmi ad uno dei racconti proposti dall'organizzatore. La sintonia è nata col racconto di una ragazza alle prese con delicatissime scelte riguardanti il padre che coltivava i narcisi: mi è venuto spontaneo unire il dolce tormento che ho letto alla serena quotidianità del mio presente.


TITOLO: "I FIORI DI MIO PADRE"
TECNICA: gessetti
DIMENSIONI: 28x40cm circa
NOTE: illustrazione ispirata ad un racconto di Moira Fraser

Ripropongo illustrazione ora perché, proprio in questi giorni, il giardino dei miei genirori ed i vasi nella mia casa sono pieni di splendidi narcisi coltivati da mio padre!

Il racconto a cui mi sono ispirata è My father's tree di Moira Fraser, vincitore nel 2008 del concorso "Il corto letterario e l'illustrazione" indetto da "Il Cavedio". Sul sito dell'organizzatore non è più presente il testo ma l'ho ritrovato a pagina 6 del PDF che potete scaricare cliccando QUI. Anche se non l'ho scritto io, spero sarete curiosi di leggerlo!


Ecco che il narciso, sovente simbolo di vanità ed egoismo, stavolta fa da cornice a storie di profondo affetto... è proprio vero che ogni cosa si può interpretare in svariati modi.

Arrivederci al prossimo post tra realtà e fantasia!

Anna

16 commenti:

  1. Molto bella l'idea e il disegno.

    PS
    Ti ho risposto.

    RispondiElimina
  2. Errante, mi aspettavo dicessi "seducente", giusto per prendermi un po' in giro, eh eh eh... ma forse sarebbe stato troppo scontato!
    Grazie per il commento positivo, a presto!

    RispondiElimina
  3. :))
    No, non voglio prenderti in giro.

    Voler essere belle o voler creare opere d'arte belle (e la bellezza di una donna spesso è come un'opera d'arte) non è un male. Anzi.

    RispondiElimina
  4. Ti segnalo che è uscito il nuovo numero di A6 Fanzine!

    RispondiElimina
  5. Belle le tue immagini, sanno di fresco e spontaneo!
    grazie del tuo commento, è sempre un piacere ricevere visite inaspettate! :-)

    ciao
    verrò a curiosare ogni tanto! :-))))
    Claudio

    RispondiElimina
  6. Grazie Errante, mi ha già avvisata Google Reader che mi tiene aggiornata sui nuovi post! E quando lascio commenti mi iscrivo alle risposte via e-mail... tranquillo che sono organizzatissima! ;-)

    Claudio: benvenuto da queste parti, grazie del piacevole commento e arrivederci alla prossima curiosata!

    RispondiElimina
  7. Questo disegno è davvero bello...
    mi piacciono molto questi colori...brava!

    RispondiElimina
  8. è tutto nuovo il tuo blog !

    ciao

    RispondiElimina
  9. Grazie Libertè e benvenuta da queste parti! Devo trovare un "momento" di tranquillità per familiarizzare col tuo blog, c'è tanto da leggere: non posso dedicargli un minuto e via! A presto...

    Giardigno: mi sembrava avessi già visto la nuova veste del blog, è cambiato con l'autunno, a settembre! Spero lo trovi accogliente, ciaociao!

    RispondiElimina
  10. Bellissima immagine... evocativa e sincera.

    RispondiElimina
  11. Grazie AndrElly, bellissimi aggettivi!

    RispondiElimina
  12. Gioioso il giallo dei narcisi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esattamente, Krilù! Gioioso è un ottimo aggettivo per i narcisi!

      Elimina
  13. Bellissimi fiori! Io amo i risultati in gesso, delicatezza pura!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ultimamente uso poco i gessetti ma mi piacciono molto. Mi piace sfumarli e "strisciarli" con le dita.
      Ciao Leovi, grazie della visita!

      Elimina

Grazie della visita a tutti i curiosi!
Vi va di commentare ma non avete un account tra quelli proposti? Scegliete "Anonimo" e ricordate di firmarvi!
Se avete uno spazio web scegliete "Nome/URL" e inseritene l'indirizzo, così verrò a curiosare.
Scegliete un profilo e chiacchieriamo, se vi va!