lunedì 22 luglio 2013

CALDO O FREDDO? ZUCCHINE RIPIENE VERSATILI!

Se leggerete questa ricetta appena pubblicata non scoraggiatevi: è piena estate e vi faccio accendere forno e fornelli ma potete preparare questa pietanza al fresco, la sera tardi o la mattina presto e poi gustarla a freddo. Anche il giorno dopo è buonissima, anzi, forse anche di più! Ed è ottima anche come piatto caldo, nelle giornate meno afose o negli altri periodi dell'anno.


Premessa: gli ingredienti sono un po' approssimativi: come spesso accade è tutta questione di gusti!

Dividete le ZUCCHINE in tronchetti di circa 5cm.
Svuotate i tronchetti (io li scavo con un pelapatate), metteteli a bollire per pochi minuti in acqua leggermente salata e tritate, invece, la polpa.

Preparate un soffritto di CIPOLLA, aggiungete del POMODORO e cuocete circa 10 minuti.
Aggiungete qualche ciuffetto di PREZZEMOLO.
Spegnete il fuoco e unite la polpa di zucchina precedentemente tritata,
del PANGRATTATO (15-20g per ogni tronchetto),
1 UOVO ogni 6 tronchetti (più o meno),
SALE e PEPE.
Se non siete a dieta ci sta molto bene (ovviamente, direi) anche del PARMIGIANO grattuggiato. Ma sono niente male anche senza!

Mettete i tronchetti in piedi, in una pirofila. Riempiteli (una siringa, da cucina ovviamente, è decisamente d'aiuto) col composto ottenuto.

Infornate per 20-30 minuti a 180-200°.

Domandona: ma se la zucchina era già piena zeppa della sua polpa come fa, poi, a starci di nuovo la polpa più tutto il resto? Beh, ci starà più sostanza di quel che può sembrare, comunque: "carta forno + ripieno avanzato nella siringa = tante rosette"! Infornate anche loro e... Voilà! Buon appetito!

Arrivederci al prossimo post!

Anna

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie della visita a tutti i curiosi!
Vi va di commentare ma non avete un account tra quelli proposti? Scegliete "Anonimo" e ricordate di firmarvi!
Se avete uno spazio web scegliete "Nome/URL" e inseritene l'indirizzo, così verrò a curiosare.
Scegliete un profilo e chiacchieriamo, se vi va!