mercoledì 12 giugno 2013

ILLUSTRAZIONI VARIE - UN SEGRETO È... SEGRETO

C'era una volta un piccolo, grande segreto. E un attimo dopo non c'era più!

"TI SVELO UN SEGRETO"

È la formula magica che ne ha distrutti miliardi. È infallibile. Non c'è antidoto.
L'unico modo per raccontare un segreto senza distruggerlo, se proprio c'è bisogno di sfogarsi, è scriverlo. Poi però conviene distruggere quello su cui è stato scritto: se anche solo un'altra persona ne venisse a conoscenza, il segreto non esisterebbe più! Da quel momento diventerebbe semplicemente "una cosa che sanno in pochi". Fa una grande differenza!
Alcuni segreti sono stati scritti sulla sabbia ma siamo sicuri che sia un buon metodo? Magari le onde li hanno nascosti in una conchiglia che poi qualcuno porterà all'orecchio e le conchiglie che stanno con la bocca spalancata hanno una grande voglia di raccontare...

Arrivederci al prossimo post tra realtà e fantasia!

Anna

4 commenti:

  1. Sicuramente dipende dal segreto.
    Buon pomeriggio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E magari qualcosa di tenuto segreto sarebbe stato meglio svelarlo... Chissà! :)
      Buon pomeriggio a te, Cavaliere!

      Elimina
  2. Ma lo sai Anna che è un pensiero che ho spesso quella di tenere certe cose nascoste, per carattere sono molto riservata sui segreti miei e altrui ( e me ne raccontano molti ), ma spesso mi chiedo quanto sia labile la possibilità che un segreto venga smarrito ....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mooolto labile cara Fel: mi sono accorta che una buona parte dei segreti che mi sono stati svelati erano segreti di terzi: "Mi ha detto una cosa dicendomi di non raccontarla a nessuno ma a te la posso dire..."
      Qualche volta ho ascoltato ma di solito fermo il discorso: "Se ti ha detto di non dirlo, non lo voglio sapere".

      Elimina

Grazie della visita a tutti i curiosi! I commenti sul blog sono aperti a chiunque: scegliete un profilo e chiacchieriamo, se vi va!