TORTA (FREDDA) ALLO YOGURT

Torna la voglia di NON accendere il forno e allora come si fa a fare dolci? Ecco come faccio io!

Uso le dosi indicate per varie tortiere, da Ø 22cm a Ø 28cm.
Ovviamente:
-tortiera più stretta = fetta più alta
-tortiera più larga = fetta più bassa. Ma più larga! O più fette!
Se siete molto golosi o avete tanti ospiti e non vi spaventano le modifiche non vi resta che fare quattro calcoli e trovare le dosi per avere tante (o grandi) fette alte...


Passiamo al sodo!

Tritare 200 g di BISCOTTI. Solitamente io uso biscotti secchi o frollini, niente di troppo particolare. Se scoprite qualche abbinamento spettacolare scrivetelo nei commenti così io e gli altri che passano di qua potremo copiarvi l'idea, eh eh eh!
Unire 100 g di BURRO fuso.
Pressare bene il tutto in una teglia (con cerniera apribile), compattando e livellando al meglio. Ci si può aiutare con un bicchiere o un pestacarne!

Mettere a mollo 3 fogli di COLLA DI PESCE (circa 15 g totali).

Montare 250 ml di PANNA.
Unire delicatamente alla panna montata
450 g di YOGURT del gusto preferito e
50 g di ZUCCHERO A VELO.

Strizzare leggermente i fogli di colla di pesce e scioglierli, riscaldandoli appena.
Unire anche questi alla crema allo yogurt, sempre mescolando delicatamente.

Quando la crema sarà omogenea versare la crema sul fondo di biscotti.

Mettere in frigorifero per almeno 4 ore.

Prima di aprire la cerniera staccare il dolce dal bordo (ad esempio facendo passare la lama di un coltello o una spatolina), altrimenti è probabile che si crepi!

Buonissima così com'è ma se avete ospiti e ci tenete alle apparenze potete decorare a piacimento: frutta, decorazioni di zucchero, chicchi di caffè... Fatevi ispirare dal gusto dello yogurt!

Buona golosa estate e arrivederci al prossimo post!

Anna

Commenti

  1. Dev'essere strepitosa! Da provare ssssssuuuubbbito !!! Ciao, buon we, elena°*°

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elena, buona settimana e... Buona merenda!! ^____^

      Elimina
  2. Ciao, ma volendola fare senza panna? Devo aumentare la yogurt. ?

    RispondiElimina
  3. Ciao matty! Non so se ti sei accorta che non sono una food blogger dalle mille risorse culinarie ma spero di poterti dare una buona indicazione... Non ho mai provato a fare variazioni rispetto a questa ricetta ma pensiamoci su insieme: lo yogurt è molto più "liquido" della panna, quindi non la equivale come consistenza. Però potrebbe anche non essere una cattiva idea. Perchè no? Prova, magari aumentando un po' la colla di pesce per dare più consistenza!
    Se proverai, facci sapere, a risentirci! :-)

    RispondiElimina
  4. Ovviamente intendevo dire che lo yogurt è più liquido della panna MONTATA!

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie della visita a tutti i curiosi!
Vi va di commentare ma non avete un account tra quelli proposti? Scegliete "Anonimo" e ricordate di firmarvi!
Se avete uno spazio web scegliete "Nome/URL" e inseritene l'indirizzo, così verrò a curiosare.