martedì 11 dicembre 2012

I LEGNETTI: SE NULLA SI DISTRUGGE, SI CREA DI TUTTO!

Dove si buttano gli avanzi di compensato? Mmm... No, domanda sbagliata. Rifaccio: come si utilizzano gli avanzi di compensato? Ecco, così va meglio!

Probabilmente qualche amante del bricolage saprebbe creare qualcosa di veramente utile. Ma, chissà, magari è utile anche aver fatto qualcosa di semplicemente carino: magari in qualche casa c'è un angolo che si sente insignificante perchè nessuno lo guarda e desidera tanto una piccola decorazione, per farsi notare. E magari questo angolo è proprio nella casa di qualcuno che sa costruire tante cose utili ma che assolutamente non sa dipingere!

Ecco i primi due esperimenti, ovviamente hanno già trovato un angolo valorizzare in casa mia: sono i primi nati, non posso separarmi proprio da loro! Ma ci sono tanti altri piccoli avanzi che non sanno dove andare e non vedono l'ora di diventare graziosi quadretti!

Hei, un momento! Sono nati... e come si chiamano? Ho pensato che potrebbero diventare, insieme ai loro futuri fratellini, la famiglia "LEGNETTI"! Sì, penso proprio che li battezzerò così.

Arrivederci al prossimo post tra realtà e fantasia!

Anna

20 commenti:

  1. In questo giorno speciale 12.12.12, ho una sorpresa speciale per Te nel mio blog, vieni a vederla, un abbraccio :)

    RispondiElimina
  2. splendida trasformazione, e che energia !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E se non bastasse l'entusiasmo creativo, ecco l'energia della vitamina C! ;)

      Elimina
  3. Ciao Anna, grazie per aver scelto anche il mio blog, lo apprezzo veramente. Mi scuserai se non continuo il gioco.
    Splendidi i primi due esperimenti, non faccio fatica a credere che troveranno una sistemazione.....anche fuori di casa tua, troppo carini. Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'importante è che ti abbia fatto piacere e soprattutto sono contenta che ti piacciano i miei legnetti!!! Un abbraccio a te!

      Elimina
  4. grazie Anna per aver pensato a me e al mio blog per il premio...grazie mille...lo prenderei se ..sapessi come fare :) ma è come se lo avessi preso :D Un abbraccio e grazie!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Maddalena è semplice :) se hai voglia di regalare il "premio" ad altri basta che copi immagine, storia e significato del premio e poi fa le tue "nomination"!
      Vedi ad esempio il post della ragazza che ha dato il premio a me... Rispetto al suo post ho fatto qualche modifica perchè mi sembrava doveroso e interessante specificare meglio da dove arrivasse il premio. Anche perchè questo Alberto Zambade viene citato da anni come scrittore e inventore del premio ma dal poco che sono riuscita a scovare mi sa ch ha scritto un libro e basta ed è un allenatore sportivo!
      Io ho preferito creare uno spazio temporaneo in testa al blog (giusto per fare la complicata eh eh eh) ma di solito si crea semplicemente un post ad esso dedicato...

      Elimina
  5. Bella l'idea e ancora più bella la realizzazione.
    W "I LEGNETTI" !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazia Krilù, sì, evviva i "legnetti"!! ^_^ L'idea mi sembrava carina, il risultato mi ha entusiasmata e mi pare piacciono molto anche agli altri. Quindi sono felicissima!!!

      Elimina
  6. Ciao Anna, approfitto ancora di questo post per augurarti un Buon Natale ed un Favoloso Anno Nuovo!! Un abbraccio! Tito.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un abbraccio anche a te Tito, auguri per una serena conclusione 2012 e per un felice nuovo anno!

      Elimina
  7. La trasformazione del riciclo è un arte, ner sono sempre stata convinta . Baci e auguri miaoooùùùùùùùùùù

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Erano così invitanti quelle piccole superfici vuote... Augurissimi anche a te Felinità, un tenero abbraccio di Natale e bacioni festeggianti per un nuovo anno frizzante!!!

      Elimina
  8. Perfetto Anna ! Tutto può trovare un utilizzo quando la mente è creativo ! Due bei lavori, sei bravissima. Ti faccio tanti auguri di BUONE FESTE ! Abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Evviva la creatività! :) Grazie Jane e buone feste anche a te!

      Elimina
  9. I "legnetti" un nome originale come l'idea di dipingere dei quadri del compensato.

    Buon Natale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quardando quei piccolini appena nati mi è subito venuto in mente quel simpatico nome... Buone feste Gabriella!

      Elimina
  10. Ottimo!!!! Io ci dipingo molto volentieri sul compensato.
    Bene, sono qui per augurare a te ai tuoimcari, un Natale sereno. Con affetto , un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me sta piacendo molto utilizzarlo...
      Grazie della visita cara Paola, buone feste anche a te e alla tua famiglia!

      Elimina

Grazie della visita a tutti i curiosi! I commenti sul blog sono aperti a chiunque: scegliete un profilo e chiacchieriamo, se vi va!