mercoledì 14 settembre 2011

L'attesa

Le gocce sono un ordito che senza trama continua a cadere.
Sono un velo sui paesaggi, un ricamo su terra e cielo.
Tutto il filo scenderà in un grande lago.
Ci saranno stupendi rflessi.
Molte persone vivono settembre come il vero inizio dell'anno. Anche per me è un periodo in cui riprendere da dove avevo lasciato o in cui cominciare qualcosa di nuovo.
Anche un altro momento porta sensazioni di rinnovamento a molte persone: il temporale. Meglio se capita a settembre, meglio se nel tardo pomeriggio, per poi lasciarsi affascinare dal sole al tramonto.

Mentre lo aspetto vi saluto, arrivederci al prossimo post tra realtà e fantasia!

Anna

6 commenti:

  1. Ben ritornata ! Per alcuni perè è tempo di migrare, non di tornare !!!

    ciao e a presto sui ns Blog

    RispondiElimina
  2. Settembre è un mese discreto,ma bellissimo,come molto bella è la tua descrizione.

    RispondiElimina
  3. Grazie del passaggio, carissimi, scusate se sono ancora poco presente e un po' di corsa!

    RispondiElimina
  4. ciao
    bentornata Anna!!!
    bella l'immagina con la frase....
    tante cose si aspettano e prima o poi arrivano...
    buon inizio settimana

    RispondiElimina
  5. Ciao Anna! La vita spesso ci fa correre e i nostri sogni e desideri restano nel cassetto...
    Spero tu riesca a fermarti e riportarli sul tuo blog :=)
    anche per me è spesso molto difficile
    un abbraccio e a presto

    RispondiElimina
  6. Ci sono, eh, un momentino ancora e arrivo!

    RispondiElimina

Grazie della visita a tutti i curiosi! I commenti sul blog sono aperti a chiunque: scegliete un profilo e chiacchieriamo, se vi va!