Roba da matti!

Vuole solo giocare ma io ho paura e non so che fare.
Il viaggio è stato faticoso, non ce la faccio più a scappare.
L'ho fatta divertire ma non capisco come!
Vuole che me ne vada ma l'ho tanto cercata e vorrei restare.
Saltava di gioia, vedendomi tornare da quel lungo viaggio!
Mi ha messo paura ma io ho fatto finta di niente e mi ha lasciata stare.
Mi piace sempre "lasciare le mie creazioni libere d'essere interpretate" e stavolta non potrebbe essere altrimenti, perchè quest'immagine non vuole illustrare una mia idea, è solo la rappresentazione di una casuale visione: guardavo sovrappensiero una bozza e ho visto materializzarsi questa scena, invece di ciò che i miei scarabocchi dovevano rappresentare!

Non so se le due ambigue figure s'incontreranno, scontreranno o proseguiranno indifferenti i rispettivi viaggi, comunque eccole qua, non più intruse negli scenari altrui ma in un'illustrazione tutta loro.

Mi sono reinterpretata da sola... roba da matti! E chissà quante interpretazioni sono nate nelle vostre menti creative!

Arrivederci al prossimo post tra realtà e fantasia!

Anna

Commenti

  1. Também gosto de ilustrações livres. Por isso evito sempre de ilustrar livros.Tanto o texto sem ilustração você pode usar a imaginação. Ou uma ilustração pode se imaginar uma história.Gosto desta liberdade.

    RispondiElimina
  2. La gigantessa mi pare un po' minacciosa e la nanetta un po' rassegnata. O forse una sta danzando e l'altra non riesce ad emozionarsi? chissà...

    PS Grazie!

    RispondiElimina
  3. Piacere mio!!!!Quel prodotto lo trovi ovunque,anche all'esselunga,magari non di quella marca ma è uguale!!!Io mi trovo troppo bene e non posso + farne a meno!!!Tu piuttosto,come fai a fare una crostata senza mettere un fondo nella teglia???A me si attacca troppo!!!Cmq complimeti x le tue opere..sono stupende!

    RispondiElimina
  4. ciao Anna
    un disegno come questo scatena la fantasia della mente che arriva anche a sfiorare la paura poiché la più grande potrebbe schiacciare la più piccola, ma, come hai suggerito, potrebbe anche andare oltre senza che nulla accada...
    vogliamo avere una visione ottimista

    ^_____________^

    RispondiElimina
  5. Mariacininha: disegnare liberamente e interpretare liberamente. Lasciare gli altri liberi di interpretare significa scoprire nuove storie!

    Alfa: ...chi lo sa? Qualche piccolo mistero c'è anche tra i miei post... ;-)

    annuzz: si vede che non mi guardo bene intorno! Domani giornata di spesa, andrò a caccia, eh eh eh...
    Mi fa piacere che ti piacciano le mie immagini, grazie dei complimenti e a presto!

    Pupottina: sì, dai! In effetti a me ha ispirato immediatamente sensazioni negative ma ho voluto credere alla possibilità che così non fosse... chissà!

    RispondiElimina
  6. Miao Anna che strana cosa aver creato quasi in trance qualcosa senza sapere dove si stava andando a parare ..... qualcosa d'inconscio che è sbucato da chi sa che ..... forse ti senti sottopressione per qualcosa, hai magari paura di sentirti schiacciata e forse da qualcosa dentro te, senso del dovere, o che altro .... queste riflessioni mi ispira la tua creazione molto particolare . Un bacione

    RispondiElimina
  7. Felinità: è interessante immaginare da dove nascano certe immagini create istintivamente ma stavolta credo che l'origine sia solo merito di un abbozzo scarabocchiato veramente male... Non per sminuirlo, anzi sono contenta che mi sia stato di spunto per una nuova creazione originale!
    E poi meglio così, non è bella la sensazione di sentirsi schiacciati... ;-)
    A presto, bacioooni!

    RispondiElimina
  8. Belo trabalho...Espectacular....
    Cumprimentos

    RispondiElimina
  9. Bom dia Anna

    Que trabalhos belos, fiquei encantada, parabéns.
    Venha visitar o meu blog. Já tornei-me seguidora de seu blog.
    Logo esta muito próxima de ti, irei a Milano...

    HOJE tem ESPAÇO DAS ARTES e vc não pode perder...

    Bjoooooooooooo..............

    http://amigadamoda.blogspot.com

    RispondiElimina
  10. Grazie giardigno!!! Il tuo apprezzamento è sempre molto... apprezzato!

    Fernando e KINHA: benvenuti!
    Grazie dei commenti e arrivederci!

    RispondiElimina
  11. Sembra che quella alta voglia giocare saltellando inconsapevole della sua dimensione un pò ingombrante. La voglia di ridere ed essere spensierati è un diritto di tutti a prescindere da qualsiasi condizionamento reale o presunto che ci creiamo.

    RispondiElimina
  12. Bella riflessione, Rosario, grazie della visita e del commento... arrivederci!

    RispondiElimina
  13. Art at Chesterbrook Academy Elementary School: chiedo scusa per il ritardo, grazie! Sono stata per un tanto tempo lontana da internet...
    Arrivederci!

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie della visita a tutti i curiosi!
Vi va di commentare ma non avete un account tra quelli proposti? Scegliete "Anonimo" e ricordate di firmarvi!
Se avete uno spazio web scegliete "Nome/URL" e inseritene l'indirizzo, così verrò a curiosare.