mercoledì 5 maggio 2010

La natura mette tutti d'accordo?

Maggio è il mese dedicato alla Madonna.
Da piccola sono stata battezzata e di conseguenza ho ascoltato certe lezioni ed affrontato certi riti. Nonostante ciò del discorso "fede" non sono mai stata convinta. Ma... quando passo davanti ad una cappelletta dedicata alla Madonna che sta vicino casa mia, mi è sempre venuto da salutarla con un sorriso affettuoso.

Curiosando velocemente si può leggere che il legame maggio/Madonna nasce dalla cristianizzazione di antichi riti dedicati al risveglio della natura: mi piace quindi pensare che il mio affetto per quella dolce Maria sia dovuto al fatto che la considero un po' come se fosse "Madre Natura"!

Si può spiegare la natura con convinzioni religiose, scientifiche, filosofiche... comunque sia è lei che ci dà la vita, quindi non si può ignorarla o non amarla. No?

Arrivederci al prossimo post tra realtà e fantasia!

Anna

18 commenti:

  1. Concordo! Non si può non amarla...
    Bellissimo lavoro, straordinario! Un abbraccio grande, a presto e - giacché siamo ormai prossimi - buon fine settimana!

    RispondiElimina
  2. Mi trovi totalmente d'accordo!!!! E che bella la tua madre natura in preghiera... Magari prima o poi ci arriva....

    RispondiElimina
  3. Che bella la tua immagine....

    RispondiElimina
  4. Secondo me la spiritualità ha sfaccettature infinite, è elevazione non importa come la chiamiamo o vediamo è un'anelito d'infinito che ci migliora e unisce al creato, altutto. Molto bella l'immagine come una vetrata a mosaico .... Un bacio miagoloso

    RispondiElimina
  5. C'è chi ritiene (e io sono d'accordo) che la Religione sia la principale nemica della Fede: http://www.adistaonline.it/index.php?op=articolo&id=47230

    RispondiElimina
  6. Elisa, Fatina Cathy e Barbara bipbip: come sempre felice quando le mie immagini vi piacciono! :D
    Tre abbraccioni a voi!

    Felinità: se poi le sfaccettature della spiritualità ispirano tante opere d'arte diverse ancora meglio! ;)

    Errante: la Fede dovrebbe nascere da qualcosa che sentiamo e vogliamo fortemente mentre noto che è spesso vissuta come semplice abitudine alla Religione, come rito automatico che nasce da insegnamenti molto più scolastici ed umani che spitituali e divini.
    Grazie per il link, potrebbe dare il via a qualche interessante discussione con la mia religiosa mamma... ;) Ogni tanto ci piace discutere dei nostri punti di vista differenti!

    RispondiElimina
  7. Figurati. Discutere è il modo migliore per parlare di questioni dove nessuno ha in tasca la verità.

    RispondiElimina
  8. bel post!!! l'argomento è complesso.
    il senso di religione varia un po' per tutti ... però la figura di Maria ha una sfumatura diversa e come per te anche io la condivido.

    RispondiElimina
  9. riguardo ad Owen Archer ho scoperto che abbiamo gli stessi gusti letterari... un po' di anni fa ho letto i primi tre libri. piaceva anche a me il personaggio, così intelligente, passionale e protettivo ... sono dei gialli insoliti, particolari, ma mi piacciono
    ^_____________^

    RispondiElimina
  10. Pupottina: sì, stavolta ho tirato in ballo un tema piuttosto complesso!

    Pupottina bis: di Owen Archer ho letto quasi tutto ma credo che Candace Robb abbia ancora altre serie da offrire sul genere! Sì, sono gialli particolari, forse come sostiene il mio ragazzo possono piacere in particolare alle donne perchè c'è il sottofondo della storia d'amore tra Owen e Lucie... e comunque possiamo immaginarci Owen come un gran bel figaccione, eheheh!
    Magari hai letto anche qualche giallo medievale di Ellis Peters, della serie con fratello Cadfael? Divoro anche quelli, te li consiglio...

    RispondiElimina
  11. Eccomi, anche io oggi ero venuto a dare un'occhiata sileziosa..Devo ammettere che otlre al disegno molto bello mi ha colpito molto il tuo discorso.. Spesso la gente cda per scontato che io sia ateo solo per il mio modo di vestirmi (cosa che non p affatto vera).. Anzi come te cerco di trovare la verità della religione in alcune regole scentifiche ecc..
    Vabbhè basta seghe mentali.. Mi piacciono molto i tuoi lavori comunque :)

    RispondiElimina
  12. CirOlmo: come rockettara/metallara ho una "vaga" idea di certi pregiudizi, anche se indirettamente, perchè personalmente, quando esteticamente ero molto più grezza e cupa di oggi, ho sempre inspiegabilmente ispirato simpatia e fiducia ai genitori degli amici... e io che volevo fare la ribelle... sarà stata la timidezza a fregarmi! ;)
    Grazie per la passeggiata da queste parti, a presto!

    RispondiElimina
  13. Sono venuta a pigliarmi il gradito abbraccio e lo ricambio di cuore! Cathy

    RispondiElimina
  14. belle le tue illustrazioni... mi piacciono tantissimo quelle postate in compagni di lavoro 4 e quella dedicata a chagall.
    Complimenti

    ned
    http://www.unmondomigliore.net/

    RispondiElimina
  15. che bel blog!ti ho scoperta per caso...sei bravissima...

    RispondiElimina
  16. Fata: ^____^

    Ned: grazie, spero di rivederti tra i miei post allora! Bellissimo anche il tuo mondo, ti seguirò sicuramente... a presto!

    Milena: benvenuta anche a te tra i miei post, è un piacere incontrare te e aver visitato il tuo blog... tornerò anche da te, arrivederci!

    RispondiElimina
  17. Interessante riflessione. Per me la spiritualità è qualcosa di impalpabile e lieve, come una brezza leggera che soffia nel silenzio.

    RispondiElimina
  18. Alfa: mi piace la tua descrizione della spititualità... e poi è perfetta, detta da un "misterioso" come te!

    RispondiElimina

Grazie della visita a tutti i curiosi!
Vi va di commentare ma non avete un account tra quelli proposti? Scegliete "Anonimo" e ricordate di firmarvi!
Se avete uno spazio web scegliete "Nome/URL" e inseritene l'indirizzo, così verrò a curiosare.
Scegliete un profilo e chiacchieriamo, se vi va!