sabato 21 marzo 2015

LETTERE AL VENTO (UN LIBRO NELL'ALBERO)

C'è sempre qualcosa di nuovo da fare. Non abbiamo tutti una lista, scritta o mentale, di cose da fare (prima o poi)? Doveri e piaceri, improvvisazioni e rinvii, sagge idee e folli guizzi...

Adoro lettere e cartoline (nella casella fuori dalla porta di casa più che in quella elettronica) e mi appassiona creare: cosa aspettavo ad inviare una cartolina illustrata? Conosco l'usanza del condividere arte postale da alcuni anni e sebbene mi stuzzicasse molto non l'avevo ancora provata, sempre distratta tra un progetto e l'altro, tra un dovere e d un piacere...

Grazie all'invito dell'artista Carla Colombo ho realizzato e spedito la mia prima mail art!

TITOLO: "LETTERE AL VENTO"
TECNICA: mista
DIMENSIONI: 10,5x14,8cm
NOTE: illustrazione su cartolina postale

È nato un nuovo progetto intitolato "GUARDA, C'È UN  LIBRO NELL'ALBERO" a cui Carla ha avuto l'idea di collegare un "progetto-evento" internazionale di mail art. Potete vedere la mia cartolina illustrata (n.98 in ordine d'arrivo) e tutte le altre creazioni (non solo cartoline) dei tanti artisti che hanno aderito all'iniziativa sul blog unlibronellalbero.blogspot.it

Chissà quale sarà la prossima nuova esperienza che verrà pescata dalla lista e chissà chi sarà la persona che, volontariamente o per caso, mi stimolerà a scegliere proprio quella...

Arrivederci al prossimo post tra realtà e fantasia!

Anna
 Continua la lettura...

sabato 14 marzo 2015

DIGITALE - GIOCARE COI COMPROMESSI

"Non ho avuto scelta" è spesso una scusa. Solitamente si può scegliere e se si è onesti con se stessi è facile decidere che pesci pigliare. Raramente non c'è scelta, bisogna solo tirare avanti concentrandosi sui sogni e sulle future occasioni. Qualche volta non si può fare come si preferisce ma... si può scendere a compromessi.

Creare è per me un susseguirsi di bivi passione/lavoro e quando si tratta di commissioni non posso certo fare tutto come mi pare. Certo, chi mi contatta lo fa perché apprezza il mio "stile" ma può aver bisogno di soggetti o di iter che non mi sono congeniali.

Ultimamente sto avendo a che fare con la grafica digitale ed io apprezzo il computer per la comodità di archiviazione e condivisione ma non lo amo per disegnare e colorare, cose che preferisco fare "come una volta", perché parte del bello di creare sono le sensazioni fisiche che si creano tra mano/strumento/supporto e non è bello rinunciare a delle sensazioni.
Quando mi commissionano delle "illustrazioni scomposte su livelli", però, non c'è scampo.


Ma c'è il compromesso! Posso partire da un disegno vecchia maniera che poi, semplicemente scansionato e "ritagliato" o riccamente elaborato, darà il risultato che serve. Così, dopo qualche scarabocchio su carta, ho avviato i programmi di grafica ed iniziato a far prove, cercando di prenderla come un giocoso sperimentare. E quando il gioco si è fatto duro mi sono sfidata a trovare una soluzione. Che soddisfazione!

Lavoro alle commissioni e intanto penso alle idee messe in attesa; non dimenticare i miei progetti mi sprona a non perdere tempo ed entusiasmo, come un asinello che s'incammina inseguendo la carota e che alla fine del percorso, guardando indietro, penserà: "quanta strada ho fatto, sono stato proprio bravo! E adesso... gnam gnam!".

Ora torno al lavoro, ad imparare cose nuove e nell'attesa di sgranocchiar carote vi do l'arrivederci al prossimo post tra realtà e fantasia!

Anna
 Continua la lettura...

giovedì 5 marzo 2015

I COLORI DELLE VACANZE

Vacanze per scoprire nuovi luoghi e vacanze per tornare dove si ha lasciato un pezzetto di cuore... L'illustrazione di questo post è nata nella seconda atmosfera, sulle colline di San Feliciano, una piacevolissima località affacciata sul lago Trasimeno, da cui è facile mettersi in marcia su tranquille strade, tra colline dai meravigliosi colori, verso tanti altri splendidi borghi... ma qualche ora di pausa ci vuole, per riprendere il fiato e gustare tutto al meglio.

Mentre riposo, il glicine fuori dal nostro appartamento mi porta ispirazione...


Titolo: I COLORI DELLE VACANZE
Dimensioni: 24X33 cm circa
Tecnica: pastelli ACQUARELLABILI ED ACQUERELLI
È entusiasmante scoprire nuovi angoli di mondo ma è meraviglioso anche tornare nei luoghi dove è rimasto un pezzetto di cuore, per fuggire dalla quotidianità ma sentirsi a casa allo stesso tempo. Questa piccola illustrazione è diventata un regalo per i proprietari del residence (quello che trovate QUI) a cui sono affezionata da tanti anni ed ora un pezzetto di me è sempre lì, non solo col pensiero!

Auguro a tutti voi che passate di qua di trovare dei luoghi speciali come è questo per me e vi do l'arrivederci al prossimo post!
Anna

N.B. post originale del 23 settembre 2013, rispolverato per i vecchi amici e soprattutto per i nuovi curiosi!)
 Continua la lettura...