giovedì 27 novembre 2014

LEGNETTI - FIORI DI NEVE

La testa pensava ai cristalli che compongono i fiocchi di neve ma la mano voleva disegnare fiori. Potrei anche far finta di niente e dedicare i legnetti di questo post ai fiocchi di neve, nonostante il risultato "fiorelloso" ma... no, non si può!

I cristalli di neve crescono in infinite forme, secondo le variazioni climatiche che incontrano svolazzando dal cielo fino a terra ma partono sempre da un nucleo esagonale, forma che rimane evidente anche dopo le tante possibili trasformazioni: in aghi e colonne, in più o meno elaborate piastrine ed in più o meno simmetrici dendriti. Dendriti? Sì, scientificamente le forme ramificate che tanto amiamo non sono "centrini" ma "dendriti"! Il termine deriva dal greco: δνδρον - dendron - albero. Sappiate anche che il singolare di "dendriti" è "dendrite", non "dendrita". Importante saperlo perchè la medesima derivazione ma un altro significato: è un asceta che si ritira su un albero!

Ma non divaghiamo troppo! Dicevo: cristalli di neve = 6 punte. Ehm... La mia mano ha fatto fare un bel pasticcio all'ispirazione! Ma siamo su "tra realtà e fantasia" quindi la neve e i fiori possono diventare un tutt'uno ed ecco che nascono questi legnetti invernali!


TITOLO: "FIORI DI NEVE"
TECNICA: acrilico su legno
DIMENSIONI: 5,5x5,5cm circa
NOTE: parti dorate

Ho sempre amato i fiori, chi si è già imbattuto nelle precedenti creazioni lo sa bene. Mi ha sempre affascinato osservare la discesa dei fiocchi di neve e mi ha incantata, da piccola, sfogliare un libro che mostrava le belle forme che li compongono.

Forse ora vi starete perdendo anche voi nei ricordi, quindi non cercherò di trattenere ancora la vostra attenzione: arrivederci al prossimo post! O sulla pagina facebookiana facebook.com/trarealtaefantasia (potete contattarmi anche lì se desiderate una mia creazione per voi o per farne dono a qualcuno)!

Anna
 Continua la lettura...

mercoledì 26 novembre 2014

LEGNETTI - SPIRITI ALLEGRI

Forse la pianta a cui è dedicato questo legnetto mi somiglia: è di spirito allegro ma...

A noi agrifogli piace attirare l'attenzione, altrimenti non ci vestiremmo di bacche rosse e lucidissime foglie. Siamo esseri sorridenti ma avete mai provato a toccarci? Ahi! Le foglie sono dure! E pungono! Eh già, il contatto diretto proprio non fa per noi.

Solo la versione "tra realtà e fantasia" non punge! Eccone qualche rametto pronto da appendere. Non graffia, non secca, non perde bacche... Cosa volete di più?


TITOLO: "BACCHE E SPINE"
TECNICA: acrilico su legno
DIMENSIONI: 5,5x5,5cm circa
NOTE: fondo argentato o dorato

Perchè ci facciamo notare se poi vogliamo essere lasciati in disparte? Siamo forse un po' matti? Forse, un pochino... Bisogna saperci prendere. Non insistete su quel ramo con cui vi abbiamo punto: forse alla fine lo coglierete ma ci starete antipatici.
Non ci piacciono quelli che vogliono entrare subito o troppo in confidenza e nemmeno gli insistenti. Invece, se presi dal verso giusto, faremo amicizia: "trattateci coi guanti", scegliete il ramo più adatto ad essere colto: da qualche parte c'è lo spazio per passare e non tutte le nostre foglie sono così pungenti, ce ne sono di più e di meno spinose!

Eh già, a volte abbiamo un caratteraccio ma almeno potete stare certi della nostra amicizia: se vi lasciamo avvicinare è perchè proviamo sinceramente piacere a stare in vostra compagnia. Dagli altri ci lasceremo solo guardare, se vorranno. Non li cacceremo e probabilmente, addirittura, sorrideremo. Siamo spiriti allegri, in fondo!

Arrivederci al prossimo post o sulla pagina facebook.com/trarealtaefantasia: potete contattarmi anche lì se desiderate una mia creazione, per voi o per farne dono a qualcuno!

Anna
 Continua la lettura...

martedì 25 novembre 2014

LEGNETTI - SCIARPA GUANTI E CAPPELLO

Un mese è tanto o poco tempo? Mmm... già, dipende per cosa!

Manca un mese a Natale. Io aspetterei ancora un po' a parlarne, attenderei almeno che inizi dicembre. No? Ma per molti è già, da settimane, l'argomento preferito ed io non posso aspettare che tutti gli artigiani, negozi e mercatini vi abbiano rimpinzato ed annoiato con idee regalo e decorazioni. Quindi, ecco che a -1 mese a Natale cedo anche io ed inizio a farvi vedere cosa sto combinando!

A me è sempre piaciuto decorare l'albero (e non solo), è un "gioco" che si fa un giorno l'anno ma che si ammira per tanti altri a seguire.
Un altro gioco invernale che (clima permettendo) si svolge un giorno e si ammira più d'uno è costruire pupazzi di neve!


TITOLO: "SCIARPA GUANTI E CAPPELLO"
TECNICA: acrilico su legno
DIMENSIONI: 5,5x5,5cm circa

Eccone uno sui miei legnetti, sorridente e ben imbacuccato: lo so, lui sta bene al freddo e al gelo ma immagino che una morbida sciarpa sia comunque una piacevole sensazione!

Se desiderate una decorazione per la vostra casa o per farne dono a qualcuno contattatemi! Nella colonna qua a destra trovate sia il modulo per scrivermi privatamente sia tanti "tag" per andare a caccia di idee regalo...
Tornate anche i prossimi giorni, qua sul blog e/o sulla mia pagina facebookiana (facebook.com/trarealtaefantasia), per scoprire altre novità!

Arrivederci al prossimo post,

Anna
 Continua la lettura...

martedì 11 novembre 2014

SEGNALIBRI - TRA LE PAGINE DEI LIBRI

Solitamente racconto qualcosa insieme ai miei scarabocchi, magari come è nata l'idea  del soggetto o alcune curiosità scoperte mentre cercavo ispirazione o dei pensieri che la stessa creazione mi ha suggerito una volta finita, riguardandola.

Per questi segnalibri non aggiungo giri di parole, dicono già tutto loro:


TITOLO: "tra le pagine dei libri"
TECNICA: stampa su carta + plastificazione
DIMENSIONI: 5x17cm + plastificazione

Forse vi sembra d'averlì già visti: erano comparsi insieme ad altri, in un vecchio "work in progress". Ora rieccoli nel ruolo di protagonisti e soprattutto con un titolo tutto loro... così se qualcuno che passa di qua vorrà comprarli, potrà facilmente indicarmeli!

Chissà tra le pagine di quali libri finiranno! Anch'essi possono contribuire a creare la gista atmosfera. No?

Arrivederci al prossimo post!

Anna
 Continua la lettura...